Sei in: Home > Marcatura CE

L’obbligo della marcatura CE dei materiali da costruzione riguarda tutti gli operatori del settore. I prodotti da costruzione possono essere immessi sul mercato solo se idonei all’impiego previsto. I prodotti che recano la marcatura CE si presumono idonei all’impiego previsto.
La direttiva 89/106/CE (Construction Directive Products, CPD) è lo strumento adottato dalla Comunità europea per garantire la libera circolazione dei prodotti da costruzione all’interno dell’Unione. L’obbligo di marcare i prodotti deriva da tale normativa. Essa è stata recepita in Italia con D.P.R. N° 246 del 21/04/1993 e successive modifiche con D.P.R. N° 499 del 10/12/1997.
La direttiva fissa i 6 requisiti essenziali che le opere devono garantire.

REQUISITI BASE

  • Resistenza meccanica e stabilità
  • Sicurezza in caso di incendio
  • Igiene, salute, ambiente
  • Sicurezza e accessibilità nell’uso
  • Protezione contro il rumore
  • Uso sostenibile delle risorse ambientali

Per tale motivo il consulente nel momento della scelta di un pavimento, sia esso in ceramica, parquet, pietra, marmo resine o tessile, deve pretendere dagli operatori del settore la conoscenza della normativa in materia ed il rispetto degli standard qualitativi delle norme tecniche.
Ricordiamo inoltre che il 1 luglio 2013 è entrato in vigore il nuovo regolamento (UE)305/2011 sui prodotti da costruzione, a cui tutti i produttori e i soggetti della filiera devono adeguarsi.




Non è tanto cosa facciamo,
   ma come lo facciamo che realmente conta.

Studio One di geom. Armando Sciascia ▪ PI: 02142820139 ▪ CF: SCSRND66T09C933Z
Cell. 348.7151252 ▪ Tel. 0362.554955 ▪ info@periziepavimenti.com
sede amministrativa: via Marconi, 9 - 22020 Faloppio (CO) ▪ ufficio operativo: via Marzabotto, 1 - 20813 Bovisio M.go (MB)